I «Sistemi di Studio Reticolari E-Learning»

L'articolazione della “Scuola di Arti Narrative” in “Laboratori” e “Sistemi Reticolari E-Learning”

La nostra Scuola di Arti Narrative online si articola in Otto Laboratori distinti e complementari tra loro che permettono di trattare lo studio della narrazione artistica sotto diversi aspetti. Ogni Laboratorio raccoglie quindi quei Sistemi E-learning che riguardano un medesimo aspetto della narrazione (Auteurstudio si occupa dei principi della narrazione audiovisiva, RaccontoInCanto di quelli della narazione multimediale propria del teatro musicale, Shakespeare & Co. di quelli della narrazione tetarale, Perché rileggere i classici di quelli della narrazione letteraria, Neverneverland di quelli della narrazione per l'infanzia, L'attimo fuggente di quelli della narrazione visiva, Il cenacolo degli umanisti di quelli della narrazione didattica, Le vie per Xanadu di quelli della narrazione reticolare enciclopedica). Per ciascun Laboratorio è infatti previsto un programma di realizzazione e distribuzione di Sistemi E-learning pertinenti rispetto ad esso, per consentire così agli utenti di apprendere i medesimi principi lavorando su opere di diversi autori.

Alcuni Sistemi E-learning sono condivisi tra più Laboratori. Tutti i Sistemi E-learning si basano su un modello di apprendimento reticolare che correla tra loro una molteplicità di strumenti per studiare e una molteplicità di oggetti da studiare. I sistemi sono concepiti per supportare sia l'attività formativa degli utenti sia un'attività didattica di questi con propri eventuali studenti; essi consentono di acquisire sia nuove competenze che nuove conoscenze, aiutando gli utenti da un lato a scoprire nuovi punti di vista con cui osservare oggetti già conosciuti, e da un altro a scoprire nuovi oggetti da osservare con i punti di vista già acquisiti.

I Laboratori non sono soltanto strumenti formativi e didattici per i nostri utenti; essi costituiscono anche, per i nostri collaboratori, ambiti di ricerca, di progettazione e di sviluppo di nuovi strumenti per il settore educational: insieme ai sistemi E-Learning, per promuoverne la conoscenza e l'uso, realizziamo e distribuiamo mostre virtuali e lezioni-spettacolo; inoltre creiamo o implementiamo i fondi digitali degli autori che costituiscon la bibliomediateca associata ai Sistemi, da cui i Sistemi stessi attingono risorse per propore viaggi intra e inter testuali.

Attraverso i Sistemi in cui si articola ogni Laboratorio noi offriamo formazione, specializazione e perfezionamento ai formatori; valorizziamo risorse preziose esterne ai Sistemi (promuovendo indirettamente i contenuti digitali dei distributori ondemand); e infine forniamo, agli stessi utenti, percorsi didattici esemplificativi per aiutarli a svolgere con attività didattiche interdisciplinari di studio della narrazione e composizione dei testi.

Le spese da noi sostenute, per la progettazione e realizzazione dei Sistemi, sono coperte da Sostenitori e Partner. Una volta rientrate le spese, gli ulteriori contributi e investimeti produttivi vengono spostati sui nuovi titoli previsti dal programma del Laboratorio.

Quando avremo coperto le spese di tutti i titoli previsti, inizieremo a distribuirli gratuitamente anzitutto ove siano presenti condizioni di povertà e arretratezza culturale, ovunque vi siano bambini bisognosi di istruzione e di evasione, ovunque vi sia interesse a ricreare le condizioni per tornare a fare arte e scienza.

I Presupposti minimi per l'utilizzo dei Sistemi Reticolari E-Learning


Presupposti di carattere metodologico

Per quanto riguarda l'utilizzo, da parte degli educatori, degli ambienti didattici che troverete in ogni Sistema, non date per scontato nulla, usate un metodo «maieutico»: partendo da cose che i discenti già conoscono, cercate di colmare i passi intermedi necessari per far capire loro di cosa è fatto quello che ancora non conoscono. Di fronte alle «domande» che i percorsi «moltiplicheranno», non limitatevi a dare risposte, ma cercate di far capire loro come si arriva a trovare una risposta soddisfacente attraverso un ragionamento, e che non c'è spaventarsi che ogni risposta apra nuove domande.

Presupposti di carattere conoscitivo

Ancora per quanto riguarda l'utilizzo, da parte degli educatori, degli ambienti didattici di ogni Sistema, sarebbe utile che questi leggessero, vedessero e ascoltassero prima la quantità di oggetti di studio che il Sistema correla fra loro - o che almeno conoscessero un po' meglio l'oggetto di studio da cui si parte nel Percorso. Per i discenti, soprattutto se ragazzi molto giovani, è il contrario. Il Sistema, infatti, «non presuppone un interesse» da parte dei discenti nei confronti dell'oggetto di studio e dei suoi innumerevoli correlati. Al contrario, uno dei suoi scopi è proprio «stimolare nuovi interessi per oggetti che non si conoscono ancora partendo da cose che si conoscono già». Uno degli effetti del funzionamento del sistema sarà proprio l'aver suscitato la curiosità e il desiderio di «applicare» quanto appreso allo studio di oggetti «simili», per scoprire quanti altri oggetti fatti in modo parzialmente uguale si possono trovare intorno a noi, e per apprendere ancora altri meccanismi attraverso altri sistemi dedicati ad altri capolavori della narrazione.
Ognuno di questi sistemi è pensato per far accrescere insieme le proprie «conoscenze» e «competenze», allargando tanto gli «orizzonti conoscitivi» quanto il bagaglio di «strumenti elaborativi» di cui dispone tanto un bambino quanto un adulto.
Le nostre lezioni contengono collegamenti alle risorse della nostra mediateca online, e quindi danno accesso a tutte quelle parti degli oggetti presi in esame di cui il sistema invita ad esplorare e a studiare le «correlazioni» e i «criteri di correlazione».
Per quanto riguarda invece la «fruizione integrale delle risorse» che chiaramete il sistema promuove, vi invitiamo a consultare, nell'indice delle risorse del sistema, quante di esse sono attualmente reperibili piuttosto facilmente sul mercato editoriale offline e online. Per le altre, non più disponibili o non ancora disponibili, cercheremo di dare noi stessi accesso diretto agli esemplari presenti nella nostra mediateca digitale.

Presupposti di carattere tecnologico

Essendo ogni Sistema fruibile totalmente on-line, occorre anzitutto che lo studiate a casa con il vostro computer e con la vostra connessione alla rete, che deve essere almeno una connessione di tipo ADSL per consentirvi di vedere i filmati e ascoltare la musica - oltre a leggere i testi - senza lunghi tempi di attesa o interruzioni durante la fruizione. Per quanto riguarda i luoghi dove potrete fare didattica con i discenti, sarebbe opportuno che anzitutto facciate una verifica dello stato delle attrezzature. È importante che il luogo in cui farete lezione con questi strumenti sia dotato di un sistema di fruizione su grande schermo - un videoproiettore o una lavagna elettronica - e di un impianto di amplificazione o almeno di piccole casse autonome amplificate da collegare al computer o al dispositivo mobile attraverso cui farete lezione.

Per quanto riguarda la Scuola: se siete insegnanti e la vostra scuola non dispone di un computer che possieda un po’ di memoria RAM e un processore abbastanza veloce per navigare in rete e caricare in memoria le risorse (sia pure temporaneamente), potreste portare il vostro dispositivo personale dotato di un sistema operativo aggiornato e di un browser anch’esso aggiornato (vi consigliamo di installare “Google Chrome” per PC, o “Apple Safari” per Mac). Verificate che sia installato anche un semplice software per fruizione multimediale come “Videolan”, scaricabile gratuitamente dalla rete.
Il sistema funziona anche con i Tablet oltre che con i Personal Computer.
Se la vostra scuola non dispone neppure delle attrezzature minime, potreste in alternativa cercare un luogo, ad esempio una biblioteca attrezzata, dove poter fare questo tipo di lezione semplicemente accedendo alla rete attraverso il loro videoproiettore collegato al loro computer.
Se la carenza, nella vostra scuola, fosse solo dovuta alla mancanza di una linea ADSL adeguata, vi consigliamo di far adottare un semplice dispositivo che, collegato alla presa elettrica, vi garantirebbe la minima banda necessaria con un basso canone mensile (siamo disponibili a darvi consigli in proposito).
Leggiamo con sconforto che tra i numerosi disagi in cui si trova la scuola italiana, vi è anche quello di non aver ricevuto le tanto promesse attrezzature per renderla una struttura innovativa per l’insegnamento, adeguata all’era digitale. Cercate perciò, disponendo di questo nuovo strumento, di sensibilizzare gli Enti da cui dipende la vostra attività e professionalità, anche mostrandogli, con le vostre attrezzature personali, quello che potreste fare se la vostra scuola fosse dotata dei requisiti tecnologici minimi indispensabili.

Intanto buon lavoro! E sentitevi liberi di consultarci, di mandarci i vostri feedback e di avviare con noi un dialogo che speriamo possa continuare.

L’Associazione per la ricerca dei «principi universali della narrazione e della composizione artistica», e per la progettazione di sistemi di studio reticolari, adatti a favorirne l’apprendimento. Dal 1981 si è dato un nome una sede prima fisica poi online al gruppo in continuo mutamento di studiosi auto didatti che collaborano a questa ricerca e che si adoperano per organizzare e realizzare servizi per il mondo educational basati su un’originale modo di valorizzare il patrimonio umanistico: quello di trarre da capolavori tra loro irrelati i principi di narrazione e composizione condivisi per creare una rete naviga libri testi correlati attraverso cui docenti e studenti di ogni età possano al contempo scoprire nuove oggetti da conoscere e nuovi strumenti per conoscerli. I Sistemi di studio o reticolari elearning sono il nostro contributo alla ripresa degli studi umanistici e alla nascita di nuove professioni umanistiche. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisiscile loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisiscile loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica. Vuoi diventare un Classico? Impara dai Classici! Entra nei loro laboratori di studio e acquisisci le loro stesse competenze sotto la loro guida virtuale e attraverso lo studio sistematico dei loro progetti. L’Istituto MetaCultura ti offre gli strumenti adatti per apprendere e insegnare, sviluppare e applicare gli insegnamenti dei grandi maestri della tradizione umanistica.