Come partecipare

Requisiti e privilegi • Ruoli

Ogni utente del nostro Portale può fruire di prodotti e servizi dedicati, concepiti per aiutarlo a praticare e coltivare i suoi interessi, le sua attività, le sue ambizioni; per farlo basta che valuti l’Offerta a lui più congeniale, per ricevere il corrispondente livello di accesso. L’offerta e il livello possono essere cambiati anche successivamente in rapporto a nuovi compiti che l’utente  intenda prepararsi a svolgere. 

Spetta a voi utenti, se non volete limitarvi a ricevere i soli servizi propedeutici offerti «a Tutti», domandarvi quali servizi e prodotti intendete ricevere, in qualità di Educatori, Cercatori, Narratori, Collaboratori, tenendo conto dei ruoli che il nostro Istituto prevede per la partecipazione alle attività: ruoli provvisori e da esterni come Osservatori, Tirocinanti, Partner, e ruoli stabili e da interni come Affiliati, Sostenitori, Soci.

Dal momento che siamo un’Associazione, di solito riserviamo la fruizione dei servizi e dei prodotti ai soli iscritti al nostro Istituto in una delle forme previste. Ma progettando il nuovo Portale abbiamo voluto prevedere anche una soluzione propedeutica e introduttiva che consenta «a Tutti» di partecipare ad alcune nostre attività; così gli utenti non (ancora) registrati, ma interessati, possono conoscere e testare, in qualità di «Osservatori», cosa facciamo e come lo facciamo.

Di conseguenza, per accedere ad alcune Aree del Portale non occorre alcuna iscrizione, perché quelle sono pensate proprio per favorire la conoscenza di ciò che facciamo e soprattutto di come lo facciamo, o, in altri termini, per invogliare nuovi potenziali utenti a partecipare alle nostre attività. Sono le Aree le abbiamo volute rivolgere a «Tutti» i nostri «Osservatori».

Ai «Tirocinanti», esterni, è consentito l’accesso temporaneo ad Aree pertinenti per le attività relative al tipo di tirocinio concordato.

Ai «Partner» singoli o Istituzionali, esterni, è consentito l’accesso alle Aree relative alle attività svolte insieme a noi; in particolare auspichiamo la partecipazione di singoli partner esterni come membri della redazione del nostro Magazine.

Vi sono poi le Aree riservate agli utenti interni, e tra queste alcune per cui è necessaria la sola iscrizione, come «Affiliati», alla nostra comunità di utenti.

Per altre è necessaria l’iscrizione come «Sostenitori» essendo la nostra un’attività «non profit», che si basa, per il suo funzionamento e per il suo sviluppo, sul sostegno e sul contributo, in varie modalità, di chi vi partecipa.

I nostri «Soci» hanno accesso alle Aree che consentono loro di svolgere il tipo di attività che conducono all’interno dell’Istituto. Tra di essi, solo i «collaboratori» «autori» e «iperautori» hanno accesso a tutte le Aree, per poter contribuire alla realizzazione e implementazione di nuovi servizi e prodotti.

Articolazione delle Forme di Partecipazione

Per ogni forma di partecipazione sono previsti alcuni requisiti e garantiti alcuni privilegi.  Indichiamo schematicamente di seguito i requisiti e i privilegi predisposti per:

– gli utenti non registrati

– in qualità di Esterni Osservatori, senza alcuna sottoscrizione, possono 

fruire di «tutti i nostri servizi informativi»

– Abbiamo reso il nuovo Portale uno strumento informativo molto più articolato del precedente, per consentirvi di conoscere più da vicino e in modo più approfondito la nostra ricerca, il nostro metodo, i nostri progetti.

– Abbiamo preparato un Magazine, “L’Umanista”, dedicato ai rapporti tra Arti, Scienze, Tecnologie, Educazione. Attraverso di esso intendiamo intervenire con continuità in merito a questioni attuali, ma da una prospettiva lungimirante che guardi al contempo al passato e al futuro. I nostri editoriali e le nostre news vi aiuteranno a orientarvi nel mondo delle offerte culturali, artistiche, educative e tecnologiche, evitando le trappole tese dalla cultura di massa.

– Abbiamo intenzione di aprire pagine sui social, creando blog e forum, per tenervi aggiornati sulle nostre iniziative, per ricevere i vostri feedback, per assistervi su qualunque problema di fruizione dei servizi e prodotti online, e per consentirvi di dialogare tra voi e con noi in merito alle vostre esperienze con i nostri servizi e prodotti.

seguire «cicli di lezioni formative propedeutiche allo studio della narrazione artistica»

– Abbiamo deciso di offrire «a tutti» alcuni Cicli di Lezioni introduttive ed esemplificative, in forma di podcast, per incentivare lo studio della narrazione artistica. Potrete accedervi dal Portale e seguirli sul nostro canale “Unlocking Masterpieces”.

portare contributi al Magazine “L’Umanista”

– Chiunque ci fornisca un testo che venga da noi giudicato come un’editoriale pubblicabile entrerà di diritto a far parte del gruppo degli editorialisti, e potrà, di conseguenza, sia commentare gli editoriali pubblicati da altri sia continuare a inviarci i suoi quando vorrà offrire un contributo ai temi da noi trattati.

– in qualità di Partner possono 

contribuire alla realizzazione del Magazine come redattori

– Chiunque condivida il nostro progetto editoriale, abbia pubblicato almeno dieci editoriali, e abbia seguito un corso di formazione intensiva, può entrare a far parte della Redazione del nostro Magazine “L’Umanista”, che si riunisce per decidere quali temi trattare, con quali editoriali, e a quali autori affidarli.

decidere insieme all’Istituto su quali progetti investire risorse 

– Qualunque soggetto istituzionale o privato voglia contribuire in modo sostanziale all’attuazione di uno dei progetti dell’Istituto, o proporre un progetto a cui l’Istituto possa dare un contributo rilevante, può valutare insieme a noi come investire risorse comuni nella sua attuazione.

– gli utenti registrati

– in qualità di Affiliati-Educatori possono 

fruire dei soli «Servizi e Prodotti in vetrina nell’Edumediateca»

– Abbiamo previsto che chiunque possieda i requisiti per qualificarsi come “Educatore” possa utilizzare liberamente gli strumenti basilari, «formativi e didattici», da noi posti e sostituiti periodicamente nella «Vetrina» dell’ “Edumediateca per la Didattica dell’Arte Narrativa”. Per sfruttare questa opportunità occorre semplicemente che vi iscriviate come «affiliati»; così potrete entrare a far parte della comunità di educatori che, attraverso la sperimentazione e l’utilizzo dei nostri «Sistemi di Studio Reticolare», partecipa alla nostra nuova impresa educativa. Abbiamo infatti pensato l’Edumediateca come un ambiente dedicato a tutti coloro che, anche a titolo personale, anche senza un incarico professionale, e a partire dall’ambito familiare, si sono assunti responsabilmente il compito di seguire almeno un allievo, giovane o meno giovane, meritevole di essere supportato nella propria crescita. In questo modo intendiamo continuare a dare il nostro contributo all’Universo Educativo, considerandolo un nostro interlocutore privilegiato.
Per accedere alla «Vetrina dell’Edumediateca» è sufficiente qualificarsi come «educatore» – istituzionale o non – e indicare chi si intende assistere personalmente, e quindi documentare, se possibile, l’attività svolta, per condividere con noi i risultati ottenuti utilizzando i nostri strumenti formativi e didattici.
Questi pochi ma importanti requisiti vi consentiranno di ricevere e conservare il diritto di usufruire dei servizi e prodotti da noi collocati nella «Vetrina dell’Edumediateca». Dandovi accesso ad essa, e contando sul vostro impegno a farne buon uso, vogliamo coinvolgervi nella nostra battaglia contro il degrado culturale di cui soffre il nostro Paese, e non solo. Potrete aiutarci in questa difficile impresa sia utilizzando e facendo conoscere i «Sistemi di Studio Reticolare» da noi messi a disposizione attraverso la Vetrina del’Edumediateca, sia aiutandoci a svilupparli con i vostri feedback, suggerimenti e contributi.
Tutti gli utenti idonei, nel momento in cui si iscrivono come «affiliati» alla nostra comunità di Educatori, ottengono subito quanto segue:

– licenza d’uso individuale per adoperare i Sistemi da noi posti alternativamente in Vetrina per la vostra formazione personale e per la vostra attività didattica con i vostri allievi,
– accesso alle «edizioni reticolari» da noi curate relative ai racconti oggetto di studio dei Sistemi da noi posti in Vetrina,
– accesso ai cicli introduttivi di lezioni podcast previsti per gli «educatori affiliati» all’interno del nostro canale “Unlocking Masterpieces”

– in qualità di Sostenitori-Educatori possono 

fruire di «tutti i Servizi e Prodotti dell’Edumediateca per la Didattica dell’Arte Narrativa»

– Nel caso non lo abbiate deciso da subito, vi invitiamo, dopo aver compreso come funziona l’Edumediateca e fruito ciò che abbiamo messo a tale scopo in Vetrina, a  diventare nostri «Sostenitori». In questo modo, sostenendoci, potrete fruire di tutti i Sistemi di Studio Reticolare presenti nell’Edumediateca, non solo quelli posti temporaneamente in Vetrina; inoltre, grazie alle vostre donazioni, potrete contribuire alla realizzazione dei nuovi Sistemi di Studio Reticolare, e assicurarvi quindi che all’Edumediateca si aggiungano senza soluzione di continuità ulteriori titoli e che voi possiate fruirli e utilizzarli tutti, con i vostri tempi e secondo i vostri progetti educativi.
Diventando Sostenitori potrete rendere sistematica e continuativa l’attività che avrete iniziato a svolgere utilizzando, da semplici Affiliati, quanto esposto in Vetrina.
In questo senso dovete considerare il contributo da noi richiesto come un aiuto non solo a noi ma anche a voi stessi, per garantire a voi e ad altri educatori che l’Edumediateca si arricchisca ogni anno con nuovi servizi e prodotti.
– Per manifestare la nostra riconoscenza a tutti i «sostenitori» che decidano di contribuire insieme a noi alle spese per lo sviluppo dei Sistemi destinati a implementare l’Edumediateca, abbiamo deciso di offrire loro servizi ulteriori ed esclusivi.
Così gli utenti iscritti come Sostenitori ottengono da noi anche il diritto a:

– ricevere assistenza e formazione individuale personalizzata attraverso lezioni online,
– partecipare in diretta ai corsi online tenuti dall’Istituto e accesso a cicli di lezioni riservati agli educatori sostenitori all’interno del nostro canale “Unlocking Masterpieces”,
– utilizzare i Sistemi di Studio non più o non ancora in vetrina nell’Edumediateca, e tutti i Sistemi che verranno aggiunti nell’Edumediateca stessa,
– accedere per uso educativo non profit a sezioni della Bibliomediateca online dell’Istituto, per lo studio delle molteplici risorse relative agli oggetti correlati e presi in esami dai nostri Sistemi,
– accesso per uso educativo non profit agli spettacoli e alle mostre virtuali online da noi curati e resi disponibili affinché gli educatori possano preparare e continuare i viaggi conoscitivi favoriti dai nostri Sistemi di Studio Reticolare.

in qualità di Sostenitori-Cercatori possono

partecipare alle attività del “Circolo dei Cercatori di tesori nei territori inesplorati dell’arte narrativa” e ottenere i servizi e i prodotti ad esso riservati

– Abbiamo studiato una serie di servizi e prodotti per soddisfare e alimentare gli interessi di chi, non svolgendo e non avendo interesse a svolgere attività educative e neppure attività autoriali in qualunque ambito narrativo, abbia invece interesse a ricevere un servizio di formazione personale per la propria crescita culturale e intellettiva, per imparare ad orientarsi nel mare delle offerte editoriali, per distinguere, riconoscere, scoprire e riscoprire tesori dell’arte narrativa in ogni forma espressiva sepolti o nascosti dall’invadente produzione culturale di massa.
A questi utenti abbiamo riservato un livello di accesso che consenta loro di ottenere in anteprima e in parte in esclusiva la fruizione dei tesori narrativi acquisiti dal nostro Istituto anche con il loro aiuto (in qualità di sostenitori), e inoltre di poter fruire di ogni servizio e prodotto ricavato dalla valorizzazione di quelle risorse rare e preziose.
Iscrivendosi al Circolo, i Cercatori acquisiscono il diritto di:

– partecipare a incontri, letture e spettacoli relativi alle risorse, agli autori e agli studiosi dei tesori sottratti all’oblio e rieditati in forme più dignitose grazie all’aiuto degli stessi membri del Circolo,
– seguire, all’interno del nostro canale “Unlocking Masterpieces”, cicli di lezioni esclusive, in diretta streaming e podcast, dedicate ai tesori dissepolti
– utilizzare per propria formazione e a tempo indeterminato i Sistemi di Studio Reticolare dedicati ai tesori narrativi ritrovati e rieditati
– fruire  di sezioni della Bibliomediateca online riservate e dedicate alle rarità raccolte, alle scoperte e riscoperte conseguite, alle riedizioni realizzate dall’Istituto con l’aiuto dei Cercatori 

in qualità di Sostenitori-Narratori possono

seguire la nostra Scuola di Narrazione

– L’ “Alta Scuola di Perfezionamento in Narrazione Artistica Poliespressiva” vuol soddisfare le richieste che da anni riceviamo da quanti, dopo aver deciso di dedicare la propria vita all’antico mestiere del narratore in una delle tante forme in cui esso oggi si può praticare, non hanno trovato Scuole e Corsi adeguati per portare la loro formazione professionale a un livello adeguato ai loro propositi.
Prima di decidere di impegnare tempo, risorse e strumenti per questo grande progetto abbiamo voluto essere certi di poterlo fare, di essere preparati a questa nuova impresa e di preferire di condurre da soli questo ambizioso servizio piuttosto che essere male accompagnati da quei deludenti e sedicenti partner che per anni si sono avvicinati a noi con il solo intento di usarci per dare dignità e decoro alle loro squallide imprese, finalizzate a illudere e spennare ingenui aspiranti autori e sfruttare i finanziamenti politici solo nominalmente destinati a favorire la crescita qualitativa di una generazione di nuovi autori.
Ora, finalmente, chi è interessato a iscriversi alla nostra Scuola di Narrazione può inviarci la sua candidatura, insieme al curriculum, e, superata una prova attitudinale, può essere seguito, assistito, formato da noi per tutto il tempo del Corso.
Coloro che vengono accettati sono tenuti a garantire per i quattro anni di corso un piccolo contributo annuale alle spese per lo sviluppo degli strumenti di studio messi a disposizione degli iscritti.
Gli allievi della nostra Scuola di Narrazione ottengono quanto segue:

– l’accesso individuale ai nostri Sistemi di Studio Reticolare dedicati alla narrazione poliespressiva e riservati ai soli utenti della Scuola
– l’accesso per sola formazione individuale a numerose sezioni della nostra Bibliomediateca, sia per esercitarsi sulle risorse da noi raccolte, editate e rese disponibili online per i nostri allievi, sia per studiare i presupposti scientifici della nostra metodologia
– la partecipazione a lezioni individuali settimanali online e a Cicli di lezioni in diretta streaming e podcast riservate agli allievi della Scuola.

in qualità di Sostenitori-Soci possono 

ricevere una formazione avanzata per diventare collaboratori autori e iperautori dell’Istituto

– Per partecipare alla progettazione e allo sviluppo dei nostri «Sistemi di Studio Reticolare», e per  acquisire, nelle nostre «Botteghe», gli strumenti indispensabili per svolgere tale compito, occorre diventare «soci» dell’Istituto.
– Per conseguire il titolo di socio occorre essere candidati da un socio senior per meriti conseguiti collaborando alle nostre attività anche da esterni, come tirocinanti o partner.
– Ma soprattutto occorre aver acquisito la formazione necessaria sia per quanto riguarda la progettazione e lo sviluppo dei «Sistemi di Studio Reticolare», seguendo da almeno tre anni l’attività delle nostre Botteghe sotto la guida di un iperautore dell’Istituto, sia per quanto riguarda lo studio dei meccanismi narrativi ed espressivi della narrazione artistica, seguendo contemporaneamente la nostra Scuola di Narrazione Poliespressiva per il periodo necessario al completamento degli studi.
Tutti i Soci dell’Istituto sono tenuti a contribuire alle spese che l’Istituto sostiene per svolgere la propria attività:

– le spese ordinarie di gestione dell’Istituto (abbonamenti ai nostri server, aggiornamenti software e hardware, acquisizione delle risorse artistiche e scientifiche utili allo sviluppo dei sistemi),
– le spese straordinarie proposte e deliberate nelle assemblee convocate dal direttore artistico e scientifico o su richiesta dei soci stessi.

I soci dell’Istituto, per assolvere alle finalità dell’Istituto stesso:

– contribuiscono all’elaborazione dei piani annuali dell’Istituto e li approvano, decidono quali nuovi progetti avviare, e li seguono personalmente come responsabili e maestri dei nuovi collaboratori,
– contribuiscono a implementare la Bibliomediateca dell’Istituto, gli archivi di risorse valorizzate dai Sistemi di Studio e con cui creano i Sistemi stessi,
– realizzano come iper-autori i Sistemi di Studio Reticolare,
– hanno pieno accesso alla Bibliomediateca sia per propria formazione sia per la realizzazione dei Sistemi di Studio,
– fanno parte a pieno diritto della redazione del Magazine,
– gestiscono come come Iperautori-maestri le Botteghe di progettazione e sviluppo dei Sistemi seguendo i collaboratori aspiranti iperautori o autori,
– hanno diritto a formazione metodologica e tecnologica da parte dei soci senior,
– svolgono attività formativa e didattica sia all’interno dell’Edumediateca che della Scuola di Narrazione Poliespressiva,
– sperimentano nuove soluzioni metodologiche e tecnologiche per lo sviluppo dei sistemi di studio.

Riepilogo dei Requisiti:

– Se il vostro interesse attuale è puramente conoscitivo, cioè volete scoprire di cosa ci occupiamo e come ce ne occupiamo, allora vi è richiesto solo il tempo che voi stessi vorrete dedicare come lettori e spettatori per

– conoscere i nostri progetti, le nostre ricerche, la nostra metodologia di lavoro attraverso i numerosi documenti da noi pubblicati su questo Portale,
– seguire il nostro Magazine “L’Umanista”, gli suoi editoriali e le news con cui vi aiuteremo a orientarvi tra le offerte culturali e vi segnaleremo cose degne di attenzione che potrebbero sfuggirvi
– seguire i nostri cicli di lezioni introduttive all’arte narrativa sul nostro canale “Unlocking Masterpieces”

– Se siete interessati a collaborare ad un progetto di dialogo tra umanisti intorno a temi artistici, scientifici, tecnologici ed educativi, vi è richiesto il tempo necessario per collaborare al nostro Magazine “L’Umanista” come come autori: potrete entrare a far parte della redazione del Magazine in veste di studiosi, autori o educatori che apprezzano e condividono gli scopi del nostro progetto e sono interessati a farlo crescere, inviando contributi e commentando, da contributori, quelli da noi pubblicati

– Se siete Educatori per passione o per professione, allora vi è richiesto il tempo necessario per comprendere e poi studiare e sfruttare appieno i servizi educativi da noi offerti attraverso l’ “Edumediateca per la didattica dell’arte narrativa”. Potrete entrare a far parte di una comunità di educatori, affiliati al nostro Istituto, e se decidere di essere nostri «sostenitori»avrete a disposizione non solo quello che abbiamo messo «in Vetrina» (proprio per farvi comprendere cosa potete ottenere attraverso l’Edumediateca), ma tutto quello che contiene l’Edumediateca, tutto quanto abbiamo già prodotto e produrremo per supportare la vostra attività educativa. Inoltre, iscrivendovi come «sostenitori» potrete essere seguiti da noi personalmente sia nella vostra formazione che nel cammino con i vostri allievi.
Iscrivendovi all’Edumediateca, come affiliati o – auspichiamo – come sostenitori, potrete aiutarci a diffondere i nostri strumenti, formandovi voi stessi e insegnando a studenti e allievi meritevoli, che potrete seguire personalmente contando sia sulla disponibilità dei nostri innovativi Sistemi di studio, sia sul nostro supporto.
Se deciderete di contribuire in veste di sostenitori allo sviluppo di nuovi Sistemi di Studio ci aiuterete ad arricchire e a mantenere aperta l’Edumediateca, che, come comprenderete entrandovi, richiede un ingente investimento di risorse.

– Se volete essere aiutati e formati come Cercatori di tesori narrativi dimenticati e sostituiti  dagli inadeguati succedanei della cultura di massa, allora entrate a far parte del nostro “Circolo dei Cercatori di tesori nei territori inesplorati dell’arte narrativa”; aiutateci a espandere i nostri archivi di preziose risorse, e a realizzare i nostri progetti di valorizzazione di quei tesori. Così vi assicurerete di ricevere continui stimoli, sotto forma di nuovi oggetti da apprezzare e di nuovi strumenti per apprezzarli. Potrete aiutarci in molti modi, anzitutto sostenendo con noi le spese per acquisire nuove rarità e per realizzare nuove edizioni e nuovi sistemi per studiarle; ma potrete anche cercare per noi o metterci a disposizione risorse documentali rare in vostro possesso, o aiutarci a digitalizzarle e a editarle. Con il vostro contributo potremo riportare alla luce e dare una nuova più adeguata veste editoriale a capolavori dimenticati; e voi, in quanto nostri sostenitori, avrete accesso a tutti i servizi e prodotti esclusivi che svilupperemo lavorando su quei tesori. Così intendiamo premiarvi per il vostro aiuto: riceverete servizi concepiti solo per voi, con cui alimenteremo la vostra curiosità di accedere ai capolavori della nostra tradizione umanistica e agli strumenti più adatti per poterne godere appieno.

– Se volete formarvi per diventare abili «cantastorie» perfezionando le vostre capacità narrative con ogni forma espressiva, se volete apprendere «la lezione dei maestri» investendo su voi stessi per portare la vostra formazione professionale – come narratori – ad un livello che le istituzioni preposte non sono in grado di offrirvi, allora fate domanda di iscrizione alla nostra “Alta Scuola di Perfezionamento in Narrazione Artistica Poliespressiva”. Valuteremo la vostra candidatura e, se la approveremo, vi seguiremo individualmente per quattro anni. Attraverso la Scuola potrete usufruire dei più complessi “Sistemi Studio Reticolare” da noi realizzati, e delle nostre esclusive lezioni per apprendere la narrazione artistica in ogni sua forma. In quanto allievi della nostra Scuola vi sarà richiesto di contribuire alle sole spese che sosteniamo per sviluppare i Sistemi che avrete a disposizione come strumenti di studio. Dal momento anche la Scuola, pur essendo rivolta a «professionisti» della narrazione, è per nostra scelta, un servizio non profit, contribuirete insieme a noi – con una piccola donazione mensile  – a mantenerla viva e ad arricchirla ogni anno di nuovi strumenti di studio.

– Se volete far parte del gruppo dei soci collaboratori, cioè di coloro che decidono su quali nuovi «titoli» impegnare le risorse dell’Istituto, che partecipano in base alle loro competenze alla realizzazione dei servizi, e che conducono l’attività delle Botteghe dove possono formarsi come iperautori, ideatori e sviluppatori dei nostri sistemi, allora potete candidarvi a tale carica, partecipare come apprendisti all’attività delle Botteghe, e, una volta divenuti soci, contribuire in vari modi, come tutti noi, alla realizzazione delle attività dell’Istituto.